ANTICA

CORSI CURRICULARI / TRIENNI ACCADEMICI DI PRIMO LIVELLO

Arpa Rinascimentale e Barocca

CORSI CURRICULARI / TRIENNI ACCADEMICI DI PRIMO LIVELLO

Arpa Rinascimentale e Barocca

Il triennio di Arpa è riconosciuto dal Ministero Istruzione Università e Ricerca e permette di conseguire il diploma accademico di I° livello, equipollente al titolo universitario.

Descrizione corso

Primo anno

Repertorio spagnolo: composizioni di Alonso Mudarra, Antonio de Cabezon, Lucas Ruiz de Ribayaz, Diego F. de Huete, Manuel Coelho, Ms. in intavolatura spagnola di arpa.

Esame: il programma di esame della durata di 45 minuti comprenderà brani degli autori sopracitati e brani di musica da camera di autori spagnoli (Ms. di Daroca).

Secondo anno

Repertorio del primo barocco italiano. Toccate, ricercari, canzoni, tenori dal Ms. Chigi (Roma, Biblioteca Apostolica Vaticana). Brani di Ascanio Mayone, Giovanni Maria Trabaci, Girolamo Frescobaldi e Alessandro Piccinini. (arpa a tre ordini). Repertorio con arpa medievale prima annualità

Esame: il programma di esame della durata di 45 minuti comprenderà brani degli autori sopracitati e brani di musica da camera di Giulio Caccini, Jacopo Peri, Sigismondo d’India, Claudio Monteverdi, Orazio Michi dell’arpa.

Terzo anno

Repertorio inglese: composizioni di John Dowland, William e Henry Lawes (Harp Consorts), Henry Purcell, Georg Friedrich Handel, (Concerto op 4 N 6 e parti concertanti dagli oratori Esther, Saul, Giulio Cesare, Alexander Baulus), John Parry, Edward Jones (Musical Remains) (Welsh Triple Harp /Arpa gallese).
Trascrizione per arpa di un’aria di Georg Friedrich Handel. Repertorio medievale seconda annualità.

Esame: il programma della durata di 45 minuti comprenderà brani degli autori sopracitati, il concerto di Georg Friedrich Handel op 4 N 6, un brano con arpa concertata tratto da un oratorio di Handel (Esther, Saul, Giulio Cesare, Alexander Baulus), e almeno una composizione di John Parry.

Obiettivi

Al termine del corso, l'allievo dovrà aver acquisito competenze tecniche e stilistiche e necessarie per affrontare il repertorio previsto nel biennio di specializzazione.