Logo Castellonuovoinaggiunta

I Venerdì del Fortepiano - secondo appuntamento

La scuola napoletana e Mozart: opera seria, opera buffa e canzonette

I Venerdì del Fortepiano, Castello Sforzesco, MI Tre concerti

La scuola napoletana e Mozart Opera seria, opera buffa e canzonette 9 marzo, 13 aprile, 11 maggio 2018

Milano, Castello Sforzesco, Sala della Balla, ingresso libero in collaborazione con il Civico Museo degli Strumenti Musicali di Milano

● secondo appuntamento - 13 aprile 2018 ore 16.00

La Civica Scuola di Musica Claudio Abbado anche per il 2018 propone agli appassionati di musica antica la tradizionale rassegna dedicata al fortepiano: il breve ciclo è realizzato con la collaborazione del Civico Museo degli Strumenti Musicali di Milano. I tre concerti, tradizionalmente curati da Paolo Rizzi e Andrea di Renzo, docenti della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado, esplorano il repertorio cameristico classico del XVIII-XIX secolo per fortepiano (con voce e strumenti). Costruito attorno al 1700 a Firenze da un artigiano padovano, Bartolomeo Cristofori, il fortepiano fu lo strumento che si udì più spesso risuonare nei salotti del tempo e che fu prediletto da Haydn, Mozart, Beethoven, Schubert, Schumann.

La piccola rassegna avrà luogo presso la Sala della Balla del Castello Sforzesco: uno spazio ampio ma strutturato in modo tale che il pubblico possa raccogliersi intorno agli strumenti per ricreare quel prezioso e irripetibile contatto tra pubblico e musicisti, ascolto e prossimità fisica col suono, vicinanza e percezione dei dettagli, attraverso cui il repertorio sarà riportato al suo contesto naturale, fuori dalle sale da concerto.

I concerti deI Venerdì del Fortepiano sono dedicati quest'anno ad autori, tra gli altri, come Cimarosa e Paisiello, per ricordare il debito che il giovane Mozart ebbe nei confronti del patrimonio musicale della scuola napoletana settecentesca.

13 aprile 2018

programma

• W.A.Mozart (1756 - 1791)
Aria “Venga pur, minacci e frema”, da Mitridate, re di Ponto (allegro - andante - tempo I)

• W.A. Mozart
Trio per fortepiano, violino e violoncello in do maggiore KV 548 - I tempo (allegro)

• Domenico Cimarosa (1749 - 1801)
Necessaria é lla femmena
aria buffa da camera per voce e fortepiano (allegro)


• Giovanni Paisiello (1740 - 1816)
Aria ”Sognai tormenti, affanni”, da I giuochi d’ Agrigento (andante)

• W.A. Mozart
Trio per fortepiano, violino e violoncello in do maggiore KV 548 - II e III tempo (andante cantabile - allegro)

• W.A. Mozart
Aria “ Deh, per questo istante solo”, da La clemenza di Tito (adagio - allegro - più allegro)


Claudia Conti, voce
Nitta Masato, voce
Sara Zinzani, violino
Giacomo Biagi, violoncello
Andrea Di Renzo, fortepiano

introduce e coordina Paolo Rizzi

News correlate

03/04/2018

I Venerdì del Fortepiano

La scuola napoletana e Mozart: opera seria, opera buffa e canzonette - secondo appuntamento