NEWS

Dal 12 al 26/01 La libreria Bach per Max, vista da vicino - workshop di informatica musicale e composizione

a cura di Andrea Agostini e Daniele Ghisi

a cura di Andrea Agostini e Daniele Ghisi

Workshop di informatica musicale e composizione
a cura di
Andrea Agostini e Daniele Ghisi
La libreria Bach per Max, vista da vicino

12/26 gennaio 2017
Milano Villa Simonetta,via Stilicone 36

ore 10.00-13.00; 14.00-17.00
Giovedì 12 gennaio Andrea Agostini
lunedì 16 gennaio Daniele Ghisi
giovedì 19 gennaio Andrea Agostini
martedì 24 gennaio Daniele Ghisi
giovedì 26 gennaio 2017 Andrea Agostini - Daniele Ghisi

Andrea Agostini e Daniele Ghisi, giovani e affermati compositori, sono gli autori di Bach, la ormai nota libreria per la composizione assistita in Max. Agostini e Ghisi presentano il loro lavoro in uno workshop concepito per la Civica Scuola di Musica Claudio Abbado. Nel ciclo di lezioni, programmato dal 12 al 26 gennaio 2017 presso Villa Simonetta, oltre a introdurre e chiarire le funzioni della libreria, i due autori illustreranno le opere musicali che fanno uso di Bach e delle sue grandi potenzialità: un'occasione per comprendere il funzionamento del sistema e imparare a utilizzarlo per i propri, personali progetti musicali.

Andrea Agostini ha studiato pianoforte, composizione e musica elettronica a Bologna, sua città natale, perfezionandosi in seguito in Italia e Francia. Ha seguito il corso in composizione e informatica musicale all'IRCAM di Parigi, istituzione con cui in seguito ha collaborato come compositore in ricerca. Ha composto numerose opere di musica strumentale, elettroacustica e mista, che appaiono regolarmente nei più importanti festival internazionali. È membro fondatore del collettivo di compositori \nu\thing.
La sua curiosità per la totalità dei linguaggi musicali l'ha portato a lavorare negli ambiti del rock e dell'improvvisazione, e a studiare tradizioni musicali non occidentali. La sua musica integra queste influenze in un tessuto coerente, senza rinunciare al potenziale di organizzazione e alle conquiste tecniche proprie della scrittura di tradizione colta.
Affianca alla produzione artistica un'attività di spicco come ricercatore e didatta nell'ambito dell’informatica musicale e della formalizzazione della composizione: è uno degli ideatori e sviluppatori del sistema "Bach: automated composer’s helper" per la composizione assistita da computer, è docente di musica elettronica al Conservatorio di Torino e alla Civica Scuola di Musica Claudio Abbado di Milano ed è regolarmente invitato come relatore nelle più importanti scuole e conferenze internazionali di computer music.
https://andreaagostini.wordpress.com/

♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦

Nato a Trescore Balneario (BG) nel 1984, Daniele Ghisi si laurea in Matematica all’Università di Milano-Bicocca; parallelamente studia Composizione dal 1997 all’Istituto Pareggiato “G. Donizetti” di Bergamo dapprima con A. Colla, quindi con S. Gervasoni, sino a ottenere nel 2007 il diploma con il massimo dei voti e la lode, e il premio “J.S. Mayr”. Partecipa a numerosi seminari di Composizione con Billone, Solbiati, Corghi, Lachenmann, in particolare all’IEMA con George Benjamin e l’Ensemble Modern (Francoforte, 2005) e a Voix Nouvelles con Brian Ferneyhough, Michael Jarrell e François Paris (Royaumont, 2006). Ottiene riconoscimenti in diversi concorsi nazionali e internazionali, come “V. Bucchi”, “O. Sindici”, “E. Ocon”, “GERMI”, i premi “Rotary” e “J.S. Mayr” e il premio “Wildenstein”. Nel 2008 partecipa e vince la selezione degli “Incontri Internazionali F. Donatoni”. Riceve diverse commissioni, tra cui recentemente: Ministero della Cultura Francese, Royaumont, GRAME, Fondazione Spinola-Banna per l’Arte, Biennale di Venezia, RadioFrance, Divertimento Ensemble, Festival PlayIt!, Ernst von Siemens Stiftung for music@villaromana, Festival Archipel, BergamoMusicaFestival. Nel 2008-2009 partecipa al Cursus I Ircam a Parigi, e nel 2010-2011 ritorna all’Ircam nel contesto del Cursus II. Contemporaneamente è compositore in residenza per la sessione Transforme a Royaumont. Nel 2009-2010 è compositore in residenza all’Akademie der Künste (Berlino), nel 2011-2012 è membro dell’Académie de France en Espagne - Casa de Velàzquez, in residenza a Madrid. Nel 2012-2013 è compositore in ricerca all’Ircam (Parigi). Nel 2013-2014 è assistente di ricerca alla Haute École de Musique di Ginevra. La sua musica è suonata da formazioni come L’Itinéraire, Ensemble Modern, Musikfabrik, Divertimento Ensemble, FontanaMix, Orchestra Regionale della Toscana, e da solisti tra cui S. Accardo, E. Calleo, F. Dillon, E. Torquati, F. Venturini; in festival come MiTo, Archipel, Biennale di Venezia, Biennale di Lione, Agora, PlayIt!, Voix Nouvelles... È co-fondatore del blog www.nuthing.eu, su cui scrive. È ideatore, con Andrea Agostini, del progetto “Bach: automated composer’s helper” (www.bachproject.net), una libreria di composizione assistita da computer in tempo reale, con cui nel 2012 vince i premi “AFIM-Jeune Chercheur” e “A. Piccialli”. La prima della sua opera, La notte poco prima della foresta, è stata nel settembre 2009 al festival MITO (Milano). Con il ciclo di lieder “abroad” inizia nel 2011 la sua collaborazione con Casa Ricordi.
www.danieleghisi.com

♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦

Costo: 100 euro
Il seminario è gratuito per gli allievi della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado
Numero di crediti AFAM riconosciuti: 3
Info: 02.97.15.24

Iscrizioni entro 17 dicembre 2016


Civica Scuola di Musica Claudio Abbado - Fondazione Milano®, Villa Simonetta - via Stilicone 36 - 20154 - Milano - tel. 02.97.15.24 - uff.st. 339.85.30.339 - info_musica@scmmi.it - www.fondazionemilano.eu