Ferdinando Sulla


Ferdinando Sulla studia organo e composizione e approfondisce lo studio dell’orchestrazione a Milano con Giampaolo Testoni. Si diploma con il massimo dei voti e la lode in musica corale e direzione di coro con Michelangelo Gabbrielli. Come direttore di coro ha lavorato con importanti compagini corali italiane e straniere nell’ambito di produzione operistiche e concertistiche, collaborando con direttori di fama internazionale come Diego Fasolis e Fabio Luisi. Intraprende gli studi di direzione d’orchestra all’età di 17 anni con Luis Rafael Salomon e Pietro Mianiti; successivamente con Renato Rivolta presso la Civica Scuola di Musica Claudio Abbado, e presso la Italian Conducting Academy di Milano con Gilberto Serembe. Si diploma in direzione d’orchestra presso la Civica Scuola di Musica Claudio Abbado di Milano. È stato assistente di Daniele Callegari e Fabio Luisi in numerose produzioni operistiche in teatri italiani e per il Festival della Valle d’Itria di Martina Franca. Nell’ambito delle passate stagioni concertistiche ha diretto il coro e l’orchestra del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, l’Orchestra Sinfonica Verdi di Milano, la Filarmonica Arturo Toscanini di Parma per il Verdi Festival 2019, la Filarmonica di Stato Transilvanjia di Cluj (Romania), Klaipeda Chamber Orchestra (Lituania), l'Orchestra I Pomeriggi Musicali di Milano, l'Orchestra di Padova e del Veneto, Roma 3 Orchestra, Orchestra ICO Magna Græcia di Taranto e l’orchestra I Musici di Parma. In ambito operistico ha diretto il Barbiere di Siviglia di G. Paisiello; Le donne vendicate di N. Piccinni (Festival della Valle d’Itria di Martina Franca), La Cenerentola di G. Rossini (OperaEstate - Teatro Stabile del Veneto). Ha diretto inoltre numerose prime assolute, tra cui Tre Pezzi Sacri di Giampaolo Testoni (per coro femminile e orchestra), Pinocchio in variazioni di Paolo Furlani. Nel 2014 consegue a Milano la laurea magistrale in musicologia con il massimo dei voti e la lode. Realizza l’edizione critica dell’Alessandro nell’Indie di L. Vinci e la ricostruzione della Messa di Milano di G. Rossini nella versione originale secondo l’autografo; collabora con il prof. Davide Daolmi all’edizione critica di Adelson e Salvini di V. Bellini e all’edizione critica della Petite Messe Solennelle di G. Rossini (versione orchestrale), per Casa Ricordi e Fondazione Rossini di Pesaro. È stato docente di esercitazioni corali e di una masterclass d’interpretazione presso l’Accademia del Belcanto “Rodolfo Celletti” di Martina Franca (a.a. 2016 e 2017). È docente di Storia della musica presso la Civica Scuola di Musica Claudio Abbado di Milano per i corsi pre-accademici AFAM e docente di Teoria e pratica musicale presso l’Accademia Teatro alla Scala di Milano per i corsi di ballerino professionista.