Claudio Maccari


Claudio Maccari e Paolo Pugliese, docenti di prassi degli strumenti storici, classe 1970, sono esecutori di grande spicco nel panorama musicale internazionale, citati sul volume di storia della chitarra The Classical Guitar come massimi interpreti del repertorio ottocentesco eseguito con strumenti originali.
Il 1990 è l’anno in cui iniziano a riproporre, con chitarre e prassi d’epoca, il linguaggio musicale del periodo classico e romantico e da allora si esibiscono in diverse sale da concerto tra cui la Carnegie Recital Hall di New York, la Royal Academy di Londra, la Yale University, l’Auditorium Parco della Musica a Roma, il Castello Sforzesco a Milano. Hanno suonato e tenuto masterclass e corsi di perfezionamento presso diverse istituzioni internazionali in Europa, Australia, Stati Uniti, Cina e sud America.


Discografia

o Rossini - Giuliani, Rugginenti 1994
o Johann Kaspar Mertz, Opere scelte, Zecchini editore 2001
o I concerti per chitarra e orchestra di Mauro Giuliani, Amadeus, 2003 (2 cd) - World première
o Giuliani Complete Concertos for guitar and orchestra, Brilliant Classics 2005 (2 cd)
Mauro Giuliani, Complete works for guitar duo, Brilliant Classics 2007 (3 cd)
Premio “Chitarra d’oro” miglior disco del 2007
o Sor-Coste, Seicorde, 2007
o Mauro Giuliani, Rossiniane, Pot Pourri (complete), Brilliant Classics 2008 (3 cd)
o Fernando Sor - Napoleon Coste, Complete Works for guitar duo, Brilliant Classics 2009 (2 cd)
o Giuliani-Hummel-Moscheles, Works for guitar and fortepiano, Brilliant Classics 2011
o Beethoven, Sonata for two guitars, 2019

“Ogni occasione per ascoltare questo strabiliante duo è un dono prezioso, un’opportunità che è bene non lasciarsi sfuggire. Il carattere, le emozioni, la sintonia e la classe di questi grandissimi interpreti vengono veicolate dalla musica che suonano e diventano contagiose, si propagano nell’aria e colpiscono orecchie e cuore dell’ascoltatore trasportandolo in una dimensione magica e raffinata...”
“La sensazione è che le loro siano non le migliori, ma le uniche interpretazioni possibili.
SEICORDE

L'Italia... è ancora terra di artisti che, come Maccari e Pugliese, possono guardare alla perfezione molto da vicino: teniamoceli cari.” MUSICA
“...This is the best kind of early-instrument recording: historically aware but far from stuffy or doctrinaire...”

American Record Guide