Alberto Morelli


Compositore e polistrumentista, Alberto Morelli ha alternato lo studio accademico con Azio Corghi e Angelo Paccagnini, con un fondamentale apprendistato da autodidatta delle forme compositive e delle tecniche strumentali legate alle musiche popolari del bacino mediterraneo, di alcune zone dell'Africa centrale e dell'Estremo Oriente. Si è dedicato al repertorio e alle tecniche esecutive legate al piffero, oboe popolare della quattro province, con Stefano Valla.
Attualmente sta studiando duduk armeno con Gevorg Dabaghyan.
Si è laureato in filosofia e specializzato in musicoterapia. Svolge attività di docenza, seminari e training di approfondimento sia in ambito musicale che universitario.
Assieme a Stefano Scarani è docente della cattedra di Sound Design presso la facoltà di Design-Bovisa Politecnico a Milano.

Dal 1988 collabora come compositore con Studio Azzurro e, con Stefano Scarani, all'interno diTangatamanu: unisce alla creazione musicale la ricerca applicata all'interazione, forte dell'esperienza maturata in anni di attività nella produzione di programmi televisivi e di videoarte. In quest'ambito si segnala la partecipazione alla realizzazione dei programmi video per la scenografia di Outis di Luciano Berio.
E' co-fondatore dei progetti EAReNOW e Trio Coltri Menduto Morelli.
Ha lavorato tra gli altri con Fabrizio De Andrè, Moni Ovadia, Paolo Fresu, Xabier Iriondo, Tommaso Leddi, Piero Milesi, Gianni Mimmo, A Short Apnea, Damo Suzuki, partecipando a più di venti produzioni discografiche.