NEWS

31/01 AREA M - Coristi anonimi - Upcycle Cafè - Jazz e teatro musicale, zona 3

Consulta tutto il calendario di gennaio 2017

Consulta tutto il calendario di gennaio 2017

AREA M concerti gennaio 2017

Area M abbraccia un progetto artistico dedicato in particolare al panorama jazzistico giovanile del proprio territorio. Gruppi musicali e artisti emergenti affiancati da artisti già blasonati e da grandi ospiti nazionali e internazionali si alterneranno sui palchi di Area M. La programmazione artistica è stata pensata appositamente per dare il giusto spazio a tutte le realtà che animano la vita musicale milanese, dai giovani provenienti dalla fucina dei Civici Corsi di Jazz ai grandi nomi del jazz milanese e nazionale.

14 gennaio ore 21.00
Teatro Menotti - via Menotti, 11 MI
X Anniversario Orchestra di Via Padova
Guest Star Roy Paci

Per festeggiare i 10 anni di attività, l’Orchestra di via Padova avrà un padrino d’eccezione, Roy Paci.
Un viaggio nello storico repertorio del gruppo, che passerà dalle travolgenti ballate dell’Est Europa ai misteriosi ritmi arabi e gnawa. Il tutto accompagnato dalla tromba squillante di Roy Paci che presenterà alcuni suoi brani insieme all’Orchestra di via Padova.
Andon Manushi - violino, Marta Pistocchi - violino, Walter Parisi - violoncello, Kostyantyn Vorniku - fisarmonica, Aziz Riahi - voce, Francesca Sabatino - voce, Juan Carlos Vega - voce e chitarra, Lorenzo Gasperoni - percussioni, Domenico Mamone - sax baritono e contralto, Paolo Lopolito - sax soprano e tenore, Massimo Marcer - tromba e flicorno, Luciano Macchia - trombone, Andrea Migliarini - batteria, Dario Walid Yassa - pianoforte, Marco Roverato - basso el. e contrabbasso Massimo Latronico - chitarre.
direzione artistica Massimo Latronico e Massimo Marcer



Intero € 15,00 - Ridotto Area M Card € 10,00

20 e 21 gennaio ore 20.30
Teatro Verdi - via Pastrengo, 16 MI
BOWIE, l'uomo delle stelle

A New York, lo scorso 10 gennaio, due giorni dopo l’uscita di Blackstar (suo 25esimo e ultimo album) e due giorni dopo aver compiuto 69 anni, David Bowie, “l’uomo delle stelle”, abbandonava il pianeta Terra. Il triste annuncio, dato dalla famiglia, spiegava che (come oggi tutti sanno) la rockstar inglese, negli ultimi 18 mesi, aveva dovuto lottare contro un tumore al fegato che, alla fine, ha avuto la meglio. Ma forse non tutti sanno che neppure una settimana prima, (via FaceTime) Bowie aveva parlato con Tony Visconti, suo fedele produttore nonché amico sincero. “Vorrei fare un altro album”, gli aveva rivelato. E non a caso. In quegli stessi giorni, l’artista aveva prodotto i demo di cinque nuove canzoni. Anche se, da inizio novembre, Bowie conosceva il suo destino: sapeva che i suoi giorni erano contati.
Con Ezio Guaitamacchi, Folco Orselli, Brunella Boschetti, Laura Fedele


Promo dedicata ai possessori di Area M Card - biglietto € 11,50

22 gennaio ore 21.00
Blue Note - via Borsieri 37 MI
Giovanni Falzone - Electromiles

Electromiles è un’indagine di tutto ciò che è accaduto da Bitches Brew in avanti nella musica Davisiana, e si sofferma su alcuni dei momenti salienti della sua produzione, arricchendo inoltre la proposta artistica con alcuni brani originali dedicati proprio a questo mondo sonoro. La tromba di Giovanni Falzone giocherà a fare proprio il linguaggio elettrico di Miles Davis, integrandolo al proprio personale stile. Con lui sul palco una ritmica scelta ad hoc per l’occasione con Alessandro Rossi alla batteria, Gianluca di Ienno alle tastiere e rhodes, Marco Ricci al basso elettrico e con il sassofonista Tullio Ricci, anche ideatore del progetto.
Giovanni Falzone tromba, live electronics - Tullio Ricci sax - Gianluca Di Ienno tastiere, rhodes - Marco Ricci basso - Alessandro Rossi batteria



Biglietto in vendita presso Blue Note a partire da € 25,00

► GLI APPUNTAMENTI GRATUITI DI AREA M

21 gennaio ore 21.30, ingresso gratuito con consumazione
MI, Osteria Lambrate, via degli Orombelli 18
Emma L. Quartet "Jazz around the Word"
Dalla Francia romantica e gitana all’Italia dei grandi cantautori, passando per le calde sonorità brasiliane fino ai tradizionali standard degli States. Un viaggio attraverso la multiculturalità della musica Jazz.
Emma Lecchi, voce
Marco Punzi, chitarra
Francesco Marchetti, contrabbasso
Patrizio Balzarini, batteria




31 gennaio 19.30, ingresso gratuito con consumazione
MI, Upcycle Cafè, via Ampère 59
Coristi anonimi
L’incontro di quattro voci eclettiche ha dato vita nel 2015 al progetto dei “Coristi Anonimi”, il cui obiettivo è quello di riproporre i più celebri standard jazz (ma non solo) riarrangiati in maniera divertente, accattivante e soprattutto strettamente vocale. Tenore, contralto, mezzo soprano e soprano: un impasto vocale compatto, creatosi e sviluppatosi dopo anni di conoscenza, amicizia e passione in comune.
Manuela Deiana, voce
Giulia Sanna, voce
Virginia Mai, voce
Alessio Sanvito, voce
Elia Grassi, pianoforte

Coristi Anonimi

♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦

Info
http://area-m.it/
info@area-m.it