Maria Teresa Levati


Maria Teresa Levati ha studiato al Conservatorio “G. Verdi” di Milano con Giuliana Marchi, seguendo contemporaneamente il corso di composizione elettronica tenuto da Angelo Paccagnini presso lo Studio di Fonologia della RAI di Milano.
Si è perfezionata frequentando numerosi corsi, anche legati alla didattica, e ha raccolto brillanti successi in concorsi nazionali.
Ha frequentato l’Accademia Musicale Chigiana, dedicandosi particolarmente alla musica da camera.
A un ampio repertorio classico ha affiancato esecuzioni di musicisti contemporanei. Numerose le sue "prime esecuzioni assolute", fra cui alcune dei maestri Bruno Bettinelli, Renato Dionisi, Riccardo Malipiero, Angelo Bellisario, Silvia Bianchera, Rocco Abate, Danilo Lorenzini, Annie Fontana, Bruno Zanolini. Ha tenuto concerti e tournée anche all’estero.
Sue esecuzioni sono state trasmesse da RaiTre, Radio Vaticana e da reti private italiane e straniere.
Ha inciso brani di Johannes Brahms, Alexander Zemlinskij, Max Bruch, Bruno Bettinelli, Silvia Bianchera, Angelo Bellisario.
Ha pubblicato un’antologia didattica e un metodo per giovani pianisti con la casa editrice Sinfonica.
Negli anni dal 1979 al 1989 ha insegnato nei Conservatori di Parma, Bologna, La Spezia, Alessandria. Suoi allievi hanno ricevuto numerosi e importanti riconoscimenti in concorsi nazionali e internazionali.
Ha gestito l’organizzazione, dal 1989 al 1995, dell’Associazione Musicale Milanese promuovendo più di trecento concerti solistici e da camera. Dal 1989 è docente di pianoforte principale presso Milano Civica Scuola di Musica.