Maria Calvo


Maria Calvo, violoncellista milanese classe 1991, si è formata presso la Civica Scuola di Musica Claudio Abbado di Milano, diplomandosi presso il conservatorio "B. Marcello" di Venezia col massimo dei voti.
Ha conseguito la laurea di II livello in violoncello barocco presso il conservatorio "G. Cantelli" di Novara, col massimo dei voti e la lode.
Musicista eclettica, desiderosa di sperimentare repertori molteplici e linguaggi musicali contrastanti, fin dagli anni accademici porta avanti un’attività concertistica in Italia e all’ estero in qualità di violoncellista barocca e moderna, in diverse combinazioni di attività solistiche, cameristiche e orchestrali e spaziando dal repertorio barocco al classico e al contemporaneo.
Maria Calvo ha debuttato come musicista e attrice al Piccolo Teatro Studio Melato con la pièce in lingua inglese “The merry wives of William” (2016), per la regia di Laura Pasetti e con musiche scritte ad hoc da Roberto Andreoni.
In seguito a questa sperimentazione teatrale-musicale, ha formato insieme alle altre due musiciste protagoniste il trio da camera The Merry Wives (flauto, violoncello e pianoforte): il trio è specializzato nel repertorio cameristico del ‘900 e contemporaneo, ed è attualmente coinvolto nella preparazione di altri spettacoli di teatro e musica.
Collabora con Il Giardino Armonico, e si esibisce regolarmente sotto la direzione di Alessandro Quarta.
Fa parte dell’ Accademia dell’ Annunciata, con la quale ha realizzato negli ultimi anni diverse registrazioni discografiche insieme ad artisti quali Giuliano Carmignola, Mario Brunello, Andrea Mastroni.
È stata docente di violoncello tra il 2012 e il 2018 presso il Licèe Stendhal de Milan, l’Accademia Ambrosiana e l’ associazione GRUMP. Attualmente è docente di propedeutica del violoncello presso la Civica Scuola di Musica Claudio Abbado di Milano e Cello Professor presso IES Abroad (Milano).

ph. Alberto Panzani