Guido Toschi


Guido Toschi (1954) si è diplomato in oboe col massimo dei voti e lode nel 1974 al Conservatorio "G. Verdi" di Milano con il maestro Michele Visai.
Nello stesso anno, ha ottenuto il diploma presso i corsi di perfezionamento dell’Accademia Chigiana, sotto la guida di Lothar Faber.Dal 1975 al 1977 è stato primo oboe dell’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano e dal 1978 al 1988 ha ricoperto il medesimo ruolo nell’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna.
Docente di oboe al Conservatorio di Ferrara per alcuni anni, ha collaborato inoltre con l’Orchestra Sinfonica della RAI di Milano, l'Orchestra Toscanini di Parma, I Pomeriggi Musicali di Milano (1991 - 1993), Milano Classica (1994 - 2002), l'Orchestra del Festival di Bergamo e Brescia etc...
Si è esibito in numerosi concerti con il Quartetto Telemann (brani del ‘700 europeo per fiati), di cui è stato fondatore nel 1978; con I Fiati Italiani diretti dal maestro Giuseppe Garbarino; l’Ensemble Amadè (quintetto di fiati) e l’Italian Classical Consort.
Dal 2008 fa parte dell’Ensemble Sans Souci che esegue musiche del periodo barocco - classico su strumenti d’epoca.
Ha inciso per Decca, Harmonia Mundi, Ricordi, Nuova Era e Bayer Records.
Dal 1988 è docente di oboe e musica da camera presso la Civica Scuola di Musica Claudio Abbado.