Franco Cerri


Caposcuola della moderna chitarra jazz in Italia, Franco Cerri si è formato jazzisticamente con il be-bop, cominciando nel 1945 una lunga e feconda carriera, costellata di innumerevoli tappe di assoluto rilievo. Rilevante la collaborazione con Gorni Kramer, significativi gli incontri con personalità di vertice della storia jazzistica, tra cui i chitarristi Django Reinhardt, Jim Hall e Barney Kessel, poi Chet Baker e Billie Holiday. La sua carriera è caratterizzata anche da storiche collaborazioni con la televisione in programmi divulgativi quali "di Jazz in Jazz", "Jazz primo amore", "Fine serata da Franco Cerri". Importante il sodalizio musicale con Enrico Intra e la sua attività come Presidente (e poi Presidente d’onore) dell’Associazione Culturale Musica Oggi. Ha pubblicato, insieme a Mario Gangi, il celeberrimo "Corso di chitarra edito" dalla Fratelli Fabbri e, con Paolo Cattaneo e Giovanni Monteforte, il libro "Chitarra Jazz – approcci, sviluppi, esperienze", edito dalla Ricordi.