Corsi ANTICA

CORSI BIENNALI

Musica Medioevale

Corso biennale NON AFAM di Musica Medioevale

Descrizione corso

Il corso ha l’obiettivo di formare musicisti interessati all’esecuzione del repertorio medievale con particolare riferimento ai secoli dal XIII al XV. All’interno dello sterminato repertorio a disposizione, particolare attenzione verrà data a quello italiano del Trecento. Il lavoro prevede come elementi fondanti l’utilizzo delle fonti originali, lo studio della trattatistica teorica, l’approfondimento dei contesti storico-artistici in seno ai quali si sono sviluppati i diversi repertori e un approfondimento linguistico con particolare attenzione all’italiano e il latino.

Livello

Secondo

Obiettivi

Studio diretto sulle fonti manoscritte originali, tramite l’acquisizione dei dovuti strumenti teorici.
Analisi dei trattati più significativi inerenti notazione e contrappunto.
Ricostruzione di una prassi esecutiva metodologicamente corretta.
Pratica della riedizione critica moderna del repertorio preso in esame.

Contenuti del corso

1° anno
Repertorio: Ars antiqua francese, prima ars nova francese e italiana
studio della notazione
analisi delle fonti manoscritte
analisi testuali
prassi esecutiva del repertorio.
2° anno
Repertorio: Ars nova italiana (seconda generazione), ars subtilior, repertorio delle fonti italiane e di area francese entro il 1450
studio della notazione
analisi delle fonti manoscritte
analisi testuali
prassi esecutiva del repertorio.

Struttura del corso

Lezioni bimensili (in blocchi di due giorni), individuali e collettive suddivise nelle diverse materie del piano di studio.
- Le attività di musica di insieme potranno essere aperte anche a studenti esterni alla scuola (un blocco al mese).

Modalità di valutazione

Verifica continua e sistematica durante l’attività didattica
Verifica in occasione di esecuzioni pubbliche (una o due volte all’anno).
Esame finale del biennio (concerto) e discussione di una tesi redatta dallo studente su tema concordato.

Piano di studi

Analisi e pratica del repertorio medievale
Notazione (ars antiqua, ars nova francese, ars nova italiana, notazione mista, ars subtilior, prima notazione bianca)
Contrappunto storico
Canto Gregoriano
Modalità teorica e applicata
Teoria e pratica dell’arte del discanto
Musica d’insieme medievale (progetto annuale aperto anche a studenti esterni)
Lingue romanze (con particolare riferimento all’Italiano antico e al latino)
Storia della Musica
Liuto medievale (per liutisti)

Riconoscimenti

Attestato di frequenza (in attesa di riconoscimento AFAM)

Destinatari

Studenti che abbiano una preparazione corrispondente al completamento del Triennio accademico o Diploma di Conservatorio (cantanti e/o strumentisti)

Requisiti

Preparazione equivalente al livello di uscita dal Triennio accademico.

Da settembre 2014 istituzione del biennio di Musica Medievale

Corso Musica Antica Medioevale